Chiudi ×

puoi premere Esc per chiudere

In questo spazio potete visualizzare in tempo reale:

  • I nostri video
  • Le comunicazioni ai nostri clienti
  • Le promozioni in corso
  • Le previsioni meteo a Treviso nei prossimi 4 giorni

 

Tre Giorni per il Giardino 2011

martedì, 1 marzo 2011

Tre Giorni per il Giardinoda giovedì 28 aprile a domenica 1 maggio 2011, dalle 10 alle 18
al Castello di Masino a Caravino (To)

Immancabile appuntamento per tutti gli appassionati del verde, organizzato da Accademia Piemontese del Giardino per il FAI. Ospite d’onore il vivaio Pivoines Rivière, specialisti europei di peonie sia erbacee sia arbustive, di cui vantano una collezione di centinaia di varietà.

“Tre giorni per il giardino”, la prima e più importante manifestazione floro-vivaistica nazionale per giardini e terrazzi, organizzata dal FAI– Fondo per l’Ambiente Italiano sotto l’accurata regia dell’architetto Paolo Pejrone, fondatore e Presidente dell’Accademia Piemontese del Giardino.

Un “ponte” fiorito che consentirà un tuffo nei colori e nei profumi che rientrano nella tradizione di Masino e del suo ruolo trainante tra le mostre-mercato di settore: una passerella dell’insolito in una suggestiva cornice verde che domina il Canavese. Oltre 110 vivaisti italiani e stranieri accuratamente selezionati metteranno in mostra le loro collezioni e novità, dagli alberi e arbusti per giardino, alle rose più rare e ai delicati papaveri, dalle fucsie alle violette, dalle felci ai fiori di cappero, dalle magnolie al rosmarino selvatico.

Molte le categorie rappresentate, in particolare: piante annuali, biennali e perenni fiorite; piante decorative per la foglia; alberi e arbusti per giardino e terrazzo in vaso e in zolla, anche da bacca; piante aromatiche officinali; piante da frutta e da orto; piante acquatiche; piante cactacee e succulente; agrumi e piccoli frutti; frutti antichi; sementi rare; prodotti biologici; attrezzi da giardino; vasi e cesteria, animali da cortile di razze pregiate; stampe botaniche ed erbari antichi. Dagli aceri giapponesi e ibridiagli olivi ornamentali, dalle collezioni di papaveri orientali a quelle di magnolie, dai rosai da giardino e in cespuglio alle tillandsie, dai pelargoni profumati e da collezione alle piante alpine e da roccia, dalle lavande aromatiche agli iris rifiorenti, dai rizomi da fiore alle più pregiate varietà di orchidee.

Acquerelli botanici, arredamenti moderni da giardino, piante ossigenanti, prodotti per la protezione degli uccelli e della natura, nidi, piante mediterranee, tavole di erbario, clematidi, passiflora e piselli odorosi.

E inoltre: Abbigliamento per il giardino, paglia di Toscana, arredi e tende, editoria specializzata, cesteria e siepi, seta dipinta a mano, miele e prodotti derivati.

Link al sito Fondo Ambiente: (cerca) Tre giorni per il giardino al Castello di Masino

X Chiudi

Tutti i campi sono obbligatori