Chiudi ×

puoi premere Esc per chiudere

In questo spazio potete visualizzare in tempo reale:

  • I nostri video
  • Le comunicazioni ai nostri clienti
  • Le promozioni in corso
  • Le previsioni meteo a Treviso nei prossimi 4 giorni

 

Effetto farfalla a Treviso

mercoledì, 6 maggio 2015

vanessa su rudbekia

L’”effetto farfalla” fa parte di quelle teorie scientifiche che mi hanno sempre divertito. Pensare che piccole variazioni abbiano il potere di provocare cambiamenti importanti su fenomeni più grandi e distanti mi sembra che doni qualche speranza in più a questo mondo così difficile!

Se questo è vero, quello che sta accadendo in questo periodo a Treviso, proprio riguardo alle farfalle, può avere conseguenze interessanti sicuramente sull’aspetto dei nostri giardini e forse, a distanza, sulla qualità del nostro ambiente!

Il 9 e 10 maggio a Treviso nell’incontro “Il giardino delle farfalle“, parleremo del mondo delle farfalle e di come introdurre nei nostri giardini e terrazzi questi bellissimi insetti multicolori! Sul tema delle farfalle interverranno il naturalista Enzo Moretto, il paesaggista Carlo Contesso e l’ Associazione no profit Studioo Onlus.

Il primo intervento sarà quello del Naturalista Enzo Moretto che il 9 maggio alle 11:00 ci introdurrà il meraviglioso mondo delle farfalle e della “Butterfly Arc” di Montegrotto, un paradiso per farfalle multicolori provenienti da tutto il mondo.

Il 10 maggio, alle 11:00 Simona Carniato dell’associazione Studioo Onlus ci parlerà del progetto “adotta una farfalla” che sta riscuotendo grande successo nelle scuole trevigiane (per approfondire leggi l’articolo: Bentornate farfalle, nascono in terrazza a scuola e nei negozi – Tribuna di Treviso del 10 aprile 2015).

A seguire, il 10 maggio, interverrà il noto paesaggista e scrittore Carlo Contesso (http://www.abaperugia.com/ita/docenti/contesso-carlo_62.html), già intervenuto sull’argomento nel 2013 (guarda il video: Il Giardino delle Farfalle: Carlo Contesso, i suoi consigli ), che ci aiuterà a capire come rendere più ospitale per le farfalle il nostro terrazzo o giardino.

In vivaio sarà presente un’ampia selezione di piante utili alle farfalle e meravigliose in giardino!

L’elenco è ampio e comprende piante più note come le buddleje e meno note come le menta (), passando per verbene, inule, lavande, echinacee, rudbeckie, nepete, salvie e tante altre … venitele a scoprire!

Vanessa della ortica su aster

A Treviso, da qualche mese le farfalle stanno avendo grande successo ed entusiasmano grandi e piccini! Stanno inoltre nascendo e sono in progetto qua e là delle piccole “bio-oasi” utili ad ospitare le farfalle e a nutrirle allo stato di bruco! A tal proposito vorrei raccontarvi come come nasce una proficua collaborazione tra noi e Simona Carniato!

Nel 2014 l’Associazione Studioo Onlus ci ha chiesto di poter prelevare i bruchi presenti tra le piante del nostro vivaio di Treviso! Abbiamo immediatamente acconsentito per ovvio interesse giardinieristico e per lo spirito che si celava dietro questa curiosa richiesta che pensiamo meriti di essere condiviso e supportato! Abbiamo scoperto infatti che i bruchi prelevati nel nostro vivaio erano destinati ad essere adottati da persone o scolaresche disponibili a dare loro uno spazio vitale fino alla trasformazione in farfalla. Il progetto si chiama “Effetto farfalla: piante e fiori amici di bruchi, crisalidi e farfalle, in città e nei boschi” ed è stato portato a Treviso da Simona Carniato (l’iniziativa trae spunto da un progetto londinese dal titolo «Let’s flower up our cities»).

Se amate bruchi e farfalle il nostro consiglio è di seminare o inserire in giardino piante utili a nutrirli sia allo stadio di bruco che di farfalla!

Tra le piante nutrici dei bruchi ricordiamo il finocchio selvatico, la ruta e l’ortica di cui in aprile abbiamo riscoperto le innumerevoli doti in compagnia di Libereso Guglielmi!

Abbiamo deciso di dare il nostro sostegno all’iniziativa di Studioo Onlus che, attraverso una raccolta fondi e iniziative nelle scuole, intende creare alcune “bio-oasi” a Treviso (in aree comunali) utili a dare nutrimento e ospitalità a bruchi e farfalle. Auspico che questa iniziativa prosegua e si ampli perché io e la mia famiglia ne condividiamo con entusiasmo le valenze educative e ambientali.

Speriamo quindi che l’”Effetto farfalla” continui il suo benefico effetto anche nel nostro vivaio con il graditissimo prelievo dei bruchi da parte di Simona! Per saperne di più sulle farfalle e sul loro mondo multicolore vi invito di nuovo tutti a venirci a trovare in vivaio il 9 e 10 maggio a “Il giardino delle farfalle”!

Cordiali saluti

Pier Luigi Priola

Vanessa atalanta su inula

Si ringrazia Silvia Lignana Bellandi per le fotografie.

X Chiudi

Tutti i campi sono obbligatori