Chiudi ×

puoi premere Esc per chiudere

In questo spazio potete visualizzare in tempo reale:

  • I nostri video
  • Le comunicazioni ai nostri clienti
  • Le promozioni in corso
  • Le previsioni meteo a Treviso nei prossimi 4 giorni

Azienda Agricola Priola Pier Luigi via delle Acquette 4 - 31100 Treviso (Treviso) - Italia


Domenica floreale con i giardini di Ferrante Gorian

domenica, 28 aprile 2013

14 aprile 2013 — pagina 46 sezione: Nazionale

Valentina, Mirko e la mamma Gabriella

Ferrante Gorian oggi avrebbe compiuto 100 anni. Ma il maestro friulano del giardino è scomparso nel 1995, dopo avere portato la sua rara maestrìa ben oltre i confini regionali, rivestendo un ruolo fondamentale nel rinvigorire, nel XX secolo, l’arte del giardino pressoché andata perduta. Suoi piccoli capolavori del verde domestico sono ancora presenti nel Trevigiano, nella zona di Roncade e Silea. E oggi a Treviso lo si ricorda con una lunga giornata tra i fiori nel vivaio di Pierluigi Priola di via delle Acquette, ripercorrendo il paesaggio e i giardini di Ferrante Gorian nel bellissimo libro che gli è stato dedicato. «Un evento che potrebbe e dovrebbe interessare non solo gli amanti dei giardini, ma anche quanti hanno a cuore l’equilibrio fra l’uomo e la natura ovvero il senso della vita armoniosa e del paesaggio che viviamo» sottolinea Antonio De Marco dell’Osservatorio culturale Antelao, invitando a vivere una domenica al vivaio Priola che in molti (fra cui l’architetto Paolo Pejrone), giudicano fra i più razionali e completi d’Europa. Ferrante Gorian, secondo De Marco, è un felice interprete della moderna architettura del paesaggio. Fu attivo essenzialmente nel Veneto dove ha lasciato significative opere, fra cui il parco di San Giuliano a Mestre e molti giardini nella Marca Trevigiana, ma anche in Piemonte, in Svizzera e soprattutto in Uruguay, dove in circa vent’anni realizzo140 giardini. Nelle sue opere, Gorian piantava alberi già grandi, con portamenti particolari, cercati con cura e allevati per lui da vivai specializzati; studiava percorsi di profumi, creava raffinate composizioni di piante acquatiche. Con esiti di grande pulizia compositiva, spazialità e semplicità naturalistica. Priola era uno dei suoi maggiori referenti nelle realizzazioni, ma anche nella ricerca di varietà particolarissime com’è avvenuto per la “viola cornuta”. Nel vivaio di via delle Acquette c’è ancora la traccia della sensibile arte di Gorian: il laghetto posto all’ingresso del vivaio. Oggi la famiglia Priola (Valentina, Mirko e la mamma Gabriella) apre le porte dell’oasi floreale in memoria del maestro, di cui saranno esposti in una mostra i progetti, affiancata dalla presentazione di una pubblicazione a cura di Fabio Gorian, con un intervento di Annamaria Conforti Calcagni e un ricordo della giornalista veneziana-romana Ida Tonini che da anni si occupa dell’opera di Ferrante Gorian. L’evento inizia alle 10.30 e la partecipazione è libera. I Vivai Priola avevano salutato la primavera con una due giorni dedicata alle violette; per il weekend del 18 e 19 maggio in calendario ci sono le giornate delle farfalle. Altri eventi poi sono previsti ad ottobre. Per informazioni più complete www.vivaipriola.it.

GUARDA LA FOTOGALLERY E COMMENTA

www.tribunatreviso.it

Articolo pubblicato su LA TRIBUNA DI TREVISO del 14 aprile 2013 link al sito


Porte Aperte (vivai aperti): 13 – 14 Aprile 2013: i video

martedì, 23 aprile 2013

In occasione delle due bellissime giornate a tema:
Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini , abbiamo realizzato dei video.

Ecco i video delle due giornate


Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini 13 e 14 aprile 2013: i giardini di Ferrante Gorian

martedì, 23 aprile 2013

alcuni momenti della conferenza “I Giardini di Ferrante Gorian” al Vivaio Priola in occasione delle due giornate Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini

Ecco gli altri video delle due giornate


Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini 13 e 14 aprile 2013: Ida Tonini e i giardini di Ferrante Gorian

martedì, 23 aprile 2013

la Signora Ida Tonini al Vivaio Priola in occasione delle due giornate Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini

…continua…


Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini 13 e 14 aprile 2013: il Prof. Aldo Ramfa

martedì, 23 aprile 2013

il Prof. Aldo Ramfa al Vivaio Priola in occasione delle due giornate Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini

…continua…


Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini 13 e 14 aprile 2013: Giancarlo Gentilini

martedì, 23 aprile 2013

Giancarlo Gentilini al Vivaio Priola in occasione delle due giornate Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini

Ecco gli altri video delle due giornate


Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini 13 e 14 aprile 2013: alcuni visitatori

martedì, 23 aprile 2013

alcuni visitatori al Vivaio Priola in occasione delle due giornate Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini

Ecco gli altri video delle due giornate


Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini 13 e 14 aprile 2013: il Prof. Gianni Anselmi

martedì, 23 aprile 2013

il Prof. Gianni Anselmi al Vivaio Priola in occasione delle due giornate Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini

Ecco gli altri video delle due giornate


Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini 13 e 14 aprile 2013: il Prof. Gianni Gaio

martedì, 23 aprile 2013

il Prof. Gianni Gaio al Vivaio Priola in occasione delle due giornate Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini

Ecco gli altri video delle due giornate


Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini 13 e 14 aprile 2013: il video

martedì, 23 aprile 2013

il video girato durante le due giornate a tema “Alla ricerca di Piante Amiche e di un Amico dei Giardini” 13 – 14 aprile 2013

Ecco gli altri video delle due giornate


Due giorni per l’autunno 2013

martedì, 23 aprile 2013

18, 19 e 20 ottobre – Mostra-mercato di fiori e piante insolite, attrezzi e arredi per giardino

+ INFO E PRENOTAZIONI
Orari
Dalle 9.30 alle 18.00

Ingresso
Adulti: € 8,00
Ragazzi (4-14 anni): € 5,00
Iscritti FAI e Residenti: € 3,00

Ristoro
Due Punti Bar nella mostra e cinque Punti Ristoro in area adiacente la mostra.

Come arrivare
A4 Autostrada Milano-Torino
uscita di Borgo d’Ale, poi seguire i cartelli indicatori per Borgo d’Ale, Cossano, Masino.
Raccordo A4/A5 tra le autostrade Milano-Torino A4 e Torino-Aosta A5
uscita di Albiano, poi seguire i cartelli indicatori.

Parcheggio
Ampi parcheggi nei prati adiacenti alla mostra, circa 1.200 posti auto.

Informazioni
FAI – Castello di Masino
tel.0125-77 81 00
Email: faimasino@fondoambiente.it

Edizione autunnale della più importante manifestazione floro-vivaistica nazionale per giardini e terrazzi, organizzata dal FAI sotto l’accurata regia dell’arch. Paolo Pejrone fondatore e Presidente dell’Accademia Piemontese del Giardino. Oltre 150 vivaisti italiani e stranieri, accuratamente selezionati, metteranno in mostra le loro collezioni e novità.

Conferenze, laboratori per bambini a cura di Nadia Nicolotti.


Orticolario 2013

martedì, 23 aprile 2013

Villa Erba Cernobbio
dal 4 al 6 Ottobre
Orticolario è un omaggio al giardino e al fascino discreto del fiore, da cogliere attraverso forme, profumi, colori, sensazioni, in una suggestione di stimoli offerti dal mondo vegetale con la complicità del lago.
Questa è la motivazione che ha spinto un gruppo di amici comaschi, appassionati di giardinaggio, a promuovere l’iniziativa con il supporto di due storiche associazioni del settore: la comasca Ortofloricola Comense e la milanese Orticola di Lombardia. Entrambe le associazioni sono per tradizione legate all’impegno volontaristico per la diffusione della cultura del verde e dei giardini, e unite dal comune interesse di favorire e diffondere la cultura del bello.

Orticolario offre ai visitatori lo spettacolo del mondo florovivaistico all’interno di una grande serra a dieci passi dal lago.

La prestigiosa collocazione nel complesso di Villa Erba, grazie alla disponibilità della Camera di Commercio di Como, si riallaccia alla tradizione che ha visto nel passato le ville lariane protagoniste di importanti esposizioni florovivaistiche e permette di offrire al visitatore uno scenografico sfondo naturale ai temi della cultura e della valorizzazione del territorio, della botanica e della biodiversità.

Info utili

E’ possibile richiedere ulteriori informazioni a

Segreteria Organizzativa
Tel. +39.031.3347503
Fax +39.031.340358
E-mail: info@orticolario.it

Orari Orticolario 2013

Venerdì 4 ottobre
12.00 – 20.00

Sabato 5 ottobre
9.30 – 20.00

Domenica 6 ottobre
9.30 – 19.00

La biglietteria chiude un’ora prima


Piante e animali perduti 2013

martedì, 23 aprile 2013

28 – 29 Settembre 2013 dalla mattina a sera

comune di Guastalla – provincia di Reggio Emilia

Mostra mercato di varietà tradizionali di frutti, fiori, ortaggi, sementi e razze di animali rurali; mostra mercato di prodotti eno-gastronomici, biologici, tipici e dimenticati. XV Edizione.

Come arrivare:

  • In auto:

    Casello A22 (a Km. 16); Casello A1 (a km 25); collegamento stradale: SS 62 Verona / Mantova – Parma; SS 63 bivio per Reggio Emilia, collegamento: SP con Novellara, SP con Reggiolo.

Per informazioni:

  • 0522/219812 – Ufficio UIT (Ufficio Informazioni Turistiche): 0522/839711
    Comune: 0522/922111 – 335/6128094 – sig. Vitaliano Biondi

Orticola 2013

martedì, 23 aprile 2013

da venerdì 10 a domenica 12 maggio

Giardini Pubblici Indro Montanelli di via Palestro a Milano va in scena Orticola, mostra-mercato di fiori, piante e frutti insoliti, rari e antichi per appassionati giardinieri, amanti della natura e del verde e semplici curiosi. La XVII edizione si annuncia ricca di appuntamenti e iniziative

XVIII Mostra Mercato di Fiori e Piante a Milano – 2013.
Orticola è lieta di preannunciare la prossima Mostra “Orticola”
I giorni 10, 11 e 12 Maggio 2013 si svolgerà la Mostra Orticola, come nella tradizione, ai Giardini Pubblici Indro Montanelli di via Palestro a Milano.

L’edizione 2013 si conferma, ancora una volta, al massimo per la ricerca e la competenza dei suoi espositori, per la qualità raffinata e la varietà delle piante esposte, per la cultura del verde che tutti i soggetti coinvolti vogliono diffondere e che perseguono come filosofia propria.

Ma quest’anno Orticola è ancora qualcosa in più e vuole dedicare una particolare attenzione al giardino e ai tanti modi con cui le piante possono disegnare, arredare, animare ogni spazio verde o angolo di terra!

Link al sito La Mostra “Orticola” 2013 | Orticola Di Lombardia


Tre Giorni per il Giardino 2013

martedì, 23 aprile 2013

dal 3 al 5 maggio 2013, dalle 10 alle 18
al Castello di Masino a Caravino (To)

Torna l’appuntamento con la più completa mostra-mercato italiana di florovivaismo: una vera e propria festa del “verde” per esperti, appassionati di fiori e amanti della natura, ricca di iniziative e attività di vario genere. Per i più piccoli laboratori ludico-didattici tenuti da Nadia Nicoletti. A cura dell’ Accademia Piemontese del Giardino.

Mostra-mercato di florovivaismo di qualità 3, 4, 5 maggio (ore 10.00 – 18.00)

Più di 160 espositori rigorosamente selezionati in base alla qualità dei loro prodotti; tutto quanto necessario per la cura del verde.
Si rinnova anche nel 2013 il gemellaggio con un “grande” giardino italiano: Villa Durazzo Pallavicini di Pegli (GE).

Edizione primaverile della più importante manifestazione floro-vivaistica nazionale per giardini e terrazzi, organizzata dal FAI – Fondo Ambiente Italiano, sotto l’accurata regia dell’architetto Paolo Pejrone fondatore e Presidente dell’Accademia Piemontese del Giardino.
I migliori vivaisti italiani e stranieri metteranno in mostra le loro collezioni e novità: piante annuali e biennali, piante perenni fiorite, piante aromatiche, officinali, piante acquatiche, sementi elette, cesteria e intrecciati; abbigliamento e attrezzi per la cura del verde, piscine naturali, prodotti ornitologici, vasi decorati e sculture, serre, arredi e tende, editoria specializzata, genuini prodotti dell’orto di primavera.

Laboratori ludico-didattici per i più piccoli: sabato 4 e domenica 5 maggio
“Allestimento di un mini-orto e preparazione di un dentifricio alle erbe”, a cura di Nadia Nicoletti.
“Laboratorio botanico” per un approccio consapevole alla natura, a cura di Oasi Zegna.

Orari
Venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 maggio ore 10 – 18
Venerdì 3 maggio ore 10 – 14: ingresso gratuito agli aderenti FAI e ai Soci dell’Accademia Piemontese del Giardino

Biglietti
Ingresso alla mostra € 8,00
Aderenti FAI e Soci Accademia € 3,00
Ragazzi 4-14 anni € 5,00
Ingresso al Castello e alla mostra € 12,00
Aderenti FAI e Soci Accademia € 3,00
Ragazzi 4-14 anni € 6,00

Il Castello, il Museo delle Carrozze e le Scuderie sono visitabili dalle ore 10 alle 18
Ingresso € 8,50
Aderenti gratuito
Ragazzi 4-14 anni € 3,00
Come arrivare
FAI – Castello di Masino
Caravino, Torino
INFO T. 0125 778100
faimasino@fondoambiente.it

Come arrivare
GPS N 45° 23′ 31.31” E 7° 57′ 34.76”
Raccordo A4/A5 tra le autostrade Milano-Torino A4 e Torino-Aosta A5, uscita casello di Albiano, poi seguire i cartelli indicatori

Link al sito Tre giorni per il giardino al Castello di Masino


Georgica 2013

martedì, 23 aprile 2013

con il patrocinio del Comune di Guastalla Provincia di Reggio Emilia Regione Emilia Romagna

Georgica festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi

I° edizione

PROGRAMMA

mostra mercato di varietà tradizionali di frutti, fiori, ortaggi e sementi

mostra mercato di prodotti eno-gastronomici biologici tipici e dimenticati

festival di arte ambientale

fiera dei vagabondaggi, dei nomadismi, dei pellegrinaggi, delle transumanze e delle navigazioni di uomini ed altro

festa delle “singolarità territoriali”, del Po e di altre vie d’acqua

a cura di Officina di Progettazione architetto Vitaliano Biondi con Associazione Paese in Festa


Il 20 e 21 aprile 2013, sulle rive del Po, a Guastalla, prenderà il via la prima edizione di “Georgica”, festa della terra, delle acque e del lavoro nei campi. “Georgica” nasce come ‘sorella’ primaverile di “Piante e Animali Perduti”. “Georgica” eredita da Piante e Animali Perduti lo stesso impegno nella difesa della biodiversità e della diversità enogastronomica.

Il termine Georgica rimanda, con immediatezza, alle georgiche del grande poeta latino Publio Virgilio che era di queste parti, essendo nato il 15 ottobre del 70 a.C. vicino a Mantova, e precisamente nel villaggio di Andes.

A differenza della manifestazione di fine settembre, che si sviluppa in ambito urbano, “Georgica” ha scelto come scenario le rive del Po, per celebrare ancor più la vita all’aria aperta e le pratiche di lavoro dei campi.

La manifestazione si svolgerà al lido Po, nelle stesse rive, un tempo affollate di bagnanti, gare sportive, feste e balli nel grande chalet, di refrigerio estivo nelle golene alberate, di bambini e colonie elioterapiche sugli “spiaggioni”, di braccianti e barcaioli che dal fiume hanno tratto la loro attività. Tempi in cui il fiume era parte integrante della città e di una comunità e come tale veniva vissuto dai suoi abitanti. E non solo da loro, se è vero che nel giorno di ferragosto del 1935 furono oltre 23.000 i turisti che arrivarono al lido in corriera, dalla stazione di Guastalla.

Oggi il fiume è malato, non più balneabile, non più risorsa economica e professionale. Ormai poco frequentato, talvolta guardato con diffidenza perché soggetto ai capricci dei mutamenti climatici, che lo vogliono, imprevedibilmente, ora in piena ora in secca, senza il ritmo delle sue passate stagioni. Guardando quelle rive, affiora la nostalgia per la perduta bellezza e per la somma di saperi che al fiume erano legati. Ma il territorio, pur piegato da un’agricoltura industrializzata, regala persistenze naturalistiche e culturali importanti: gli ambienti affascinanti delle golene, i monumenti, le chiese di campagna, numerosi tesori artistici da scoprire, prodotti della terra ed eccellenze gastronomiche. Un territorio da attraversare in bicicletta, fra alzaie e argini maestri, stradine di campagna e sentieri che lambiscono le rive del fiume.

E’ infatti nel silenzio e nella lentezza delle passeggiate all’aria aperta che, più che in ogni altro modo, è possibile cogliere atmosfere senza tempo e gli echi di una civiltà intera.

“Il teatro della manifestazione” avrà come palcoscenico, per spettacoli musicali, una motonave che fungerà anche da ristorante e sala per le conferenze che si svolgeranno durante l’evento.

O primavera, gioventù dell’anno,
bella madre dei fiori,
d’erbe novelle e di novelli amori…
Pastor fido

Giovanni Battista Guarini (1538-1612)

INFORMAZIONI
Officina di Progettazione Architetto Vitaliano Biondi, telefono 0522922111, e-mail: vitalianobiondi@libero.it

Fiorello Tagliavini, Cultura Teatro E Museo, Comune di Guastalla, telefono 0522838923, e-mail: f.tagliavini@comune.guastalla.re.it

Ufficio Turistico telefono 0522839763
sito: www.georgica.it.


Parteciperemo nel 2013 alle seguenti mostre mercato

giovedì, 11 aprile 2013

20 e 21 APRILE
‘Georgica’ a Guastalla (Reggio Emilia)
sito: Georgica, festa della terra delle acque e del lavoro nei campi

3 – 5 MAGGIO
‘Tre giorni per il giardino’ nel Parco del castello di Masino Caravino (Torino)
sito: TRE GIORNI PER IL GIARDINO – XXII EDIZIONE

10 – 12 MAGGIO
‘Orticola’ Giardini di Via Palestro (Milano)
sito: Orticola Di Lombardia – XVIII Orticola Mostra Mercato Fiori e Piante

28 – 29 SETTEMBRE
‘Piante e animali perduti’ Guastalla (Reggio Emilia)
sito: Piante e animali perduti

4 – 6 OTTOBRE
‘Orticolario’ Villa Erba Cernobbio (Milano)
sito: Orticolario – Per un giardinaggio evoluto

18 – 20 OTTOBRE
‘Due giorni per l’autunno’ Castello di Masino Caravino (Torino)
sito: Due giorni per l’autunno

Per chi desiderasse ordinare del materiale da ritirare alle Mostre lo può fare in forma scritta (non telefonico) via fax o mail entro la settimana precedente la Fiera alla quale intende ritirare, precisando a quale mostra ritirerà il materiale.
Per il pagamento viene effettuato al momento del ritiro alla Mostra.

L’UNICA FIERA ALLA QUALE NON E’ POSSIBILE ORDINARE DEL MATERIALE DA RITIRARE E’ LA MOSTRA ‘ORTICOLA’ A MILANO IN QUANTO ABBIAMO DEI PROBLEMI DI SPAZIO NELLO STAND PERTANTO NON CI E’ POSSIBILE ORGANIZZARE UN RITIRO DIRETTO.


Helleborus

mercoledì, 3 aprile 2013

Tra gli Hellebori disponibili in vivaio o per la vendita on line oltre a quelli elencati in catalogo, sono disponibili in vaso 18 a cad € 16.00, per l’acquisto mandare una mail a info@priola.it o aggiungerli al carrello nelle annotazioni.

Helleborus orientalis Tutu

Helleborus orientalis Tutu

Helleborus orientalis Ruby Glow

Helleborus orientali Ruby Glow

Altri nostri Helleborus

Alcune info sugli Ellebori da Wikipedia


Piante aromatiche novità

mercoledì, 3 aprile 2013

Tra le piante aromatiche, non elencate in catalogo, sono disponibili per la vendita on-line o per il ritiro diretto in vivaio le seguenti varietà in vaso diametro cm 14 a cad. € 4.00:

  • Anice
  • Boragine
  • Cerfoglio
  • Aneto
  • Coriandolo
  • Mentha romana – nepetella
  • Prezzemolo riccio
  • Prezzemolo liscio

Sono inoltre disponibili piante in vaso diametro cm 14 a cad. € 9.00 di CAPPERI riprodotti di talea.

Per chi desiderasse ordinarli on line è sufficiente indicarle nelle annotazioni oppure mandare semplicemente una mail indicando le varietà.


X Chiudi

Tutti i campi sono obbligatori